I poteri del Giudice Tutelare sul rifiuto alle cure mediche, secondo la Corte Costituzionale

Share Button

La Corte Costituzionale, con ordinanza del 20 marzo 2019 (n. 144), ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 3, commi 4 e 5, della legge 22 dicembre 2017, n. 219 (Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento), sollevate, in riferimento agli artt. 2, 3, 13 e 32 della Costituzione, dal giudice tutelare del Tribunale ordinario di Pavia.

Leggi tutto